Ford, nuovo piano in Cina: si produrranno le auto elettriche con Zotye Auto

Ford elettriche Cina: questo il nuovo obiettivo della casa americana grazie alla partnership con il costruttore cinese Zoyte Auto

La firma di un Memorandum d’Intesa con il costruttore cinese Zoyte Auto, sta portando i primi risultati per Ford: la nascita di una partnership con l’azienda cinese che mira allo sviluppo, alla produzione, ma soprattutto alla commercializzazione di una nuova linea di auto elettriche in Cina, firmata anche da Ford Motor Company che quindi ha dato via alla joint venture con il colosso cinese dell’auto elettrica. Zoyte Auto è al momento il costruttore leader nel mercato delle elettriche compatte, e questa joint venture al 50:50 con Ford porterà ulteriore forza al colosso cinese.

Per questa partnership sono stati investiti ben 5 miliardi di dollari, per la creazione della Zotye Ford Automobile Co., Ltd. nato con l’obiettivo di produrre una nuova gamma di veicoli elettrici che tengano il passo delle tendenze attuali. Non è esclusa quindi la possibilità di un SUV all’interno della gamma di veicoli che possono risultare convenienti per i diversi consumatori cinesi, e che vedranno sul cofano un marchio locale. Anche locale sarà la produzione, visto che in Cina, la Zotye Ford costruirà un nuovo centro di ricerca e sviluppo dedicato alla produzione, alla vendita e alla fornitura di servizi di mobilità per i futuri clienti.

Ford elettriche Cina, oltre Zotye presenti altre due partnership cinesi

La joint venture mira a trovare i nuovi servizi di mobilità secondo le esigenze dei consumatori in Cina, seguendo un trend che è in costante crescita, ossia quello di una mobilità sostenibile e “connessa” sempre più ricercato dal popolo cinese, come spiegato anche da Peter Fleet, presidente di Ford Asia Pacific vice presidente di Ford Group: “Siamo lieti di aver firmato questo accordo di joint venture con Zotye per formare la nostra terza joint venture automobilistica in Cina. Dopo l’approvazione regolamentare, Zotye Ford introdurrà una nuova famiglia di piccoli veicoli elettrici. Stiamo esplorando soluzioni di connettività e soluzioni di mobilità innovative per una nuova generazione di clienti cinesi che vivono nelle città”.

La joint venture di Ford in Cina, accresce ancora di più l’azienda americana nel paese asiatico: oltre la Zotye Auto, la casa di automobili statunitense ha in piedi due collaborazioni attive con altrettanti costruttori cinesi, ossia la Changan Ford Automotive Corporation e la Jiangling Motors Corporation. Con questi tre partner Ford ha annunciato di voler continuare a sviluppare e produrre veicoli a propulsione alternativa – ossia elettrica – con l’obiettivo di soddisfare le richieste dei consumatori in Cina, proprio attraverso una fase di elettrificazione dell’industria automobilistica locale cinese.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: