Ford GT Le Mansory: il tuner tedesco le amplifica i cavalli

Pubblicato il: 3 Luglio 2020

Ampliare i cavalli della Ford GT è roba per pochi. E tra quei pochi c’è sicuramente il tuner tedesco.

I cambiamenti riguardano sia la cavalleria, sia alcune ritocchi estetici che danno alla Ford GT una variante ancor più estrema logicamente per pochi, anzi pochissimi: solo 3 esemplari.

 Il lavoro sul motore ha portato a una nuova gestione elettronica del controllo del propulsore, così il 3.5 V6 turbo dai 655 CV originali si spinge fino ai 710 CV, con la coppia massima che schizza da 746 Nm a 840 Nm. Secondo Mansory, il surplus di potenza e la nuova aerodinamica permettono alla Ford GT di arrivare a 354 km/h di velocità massima, contro i 348 km/h della versione di Ford.

Come vi dicevamo i ritocchi riguardano anche l’estetica. Sono state tante negli ultimi anni le Ford GT speciali, ma questa forse ha ancora qualcosa in più.

 I cerchi forgiati sono da 21 pollici, con canale da 9 per l’avantreno e da 12 per il retrotreno, gommati con Continental Sport Contact 6. Questo è il primo cambiamento dato che l’originale aveva come perfette calzature per le Michelin Pilot Sport Cup 2 con cerchi da 20” e misure 245/35-20 sull’anteriore a 325/30-20 sul posteriore.

Il colore per la carrozzeria esterna è una tinta creata appositamente per questa versione speciale e si chiama Bleurion Race. Per esaltare ancor di più la finitura superficiale, è stata ideata una texture specifica per la fibra di carbonio nella zona anteriore della vettura. Balza poi all’occhio il triplo terminale con disposizione triangolare, così come la scelta dei fari con un nuovo disegno e i LED.

Volete provare a dare il via ad un toto prezzo di questo bolide firmato Mansory?


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: