Ferrari, buoni risultati per il Cavallino: è record nel terzo trimestre

Buoni numeri per Ferrari nel terzo trimestre 2017: incrementate le consegne, i ricavi e l’utile netto, con un margine operativo lordo al rialzo vicino a 1 miliardo di euro

Nonostante la stagione in Formula Uno non sia stata una delle migliori, arrivano comunque buone notizie per la Ferrari. Infatti Sergio Marchionne può sorridere visto che i risultati inerenti al terzo trimestre 2017 del Cavallino Rampante, sono davvero positivi.

Infatti sono risultate davvero ottime le performance economiche e finanziare che la Casa di Maranello ha ottenuto, e che gli permettono di prevede per l’intero 2017 un adjusted Ebitda (meglio noto in campo economico come margine operativo lordo) al rialzo di 1 miliardo di euro. Un rialzo che vede ben 8.400 consegne (comprese le supercar) con dei ricavi netti pari a 3,4 miliardi di euro.

Ferrari nel terzo trimestre 2017, numeri davvero positivi per il Cavallino

Circa il periodo luglio-settembre Ferrari è riuscita a consegnare ben 2.046 vetture (+68 rispetto allo stesso periodo nel 2016) con una crescita dei ricavi netti del periodo che sono pari a 836 milioni di euro, con un aumento del 6,7% (+9,3% a cambi costanti). Adjusted Ebitda che nel trimestre si registra intorno ai 266 milioni di euro (+13%), di cui si ha un margine del 31,8% (ben 30,4% al netto delle coperture valutarie). L’Ebit invece è cresciuto del 17%, raggiungendo quota 202 milioni di euro.

Cresce anche l’utile netto trimestrale che ha raggiunto quota 141 milioni di euro, con un aumento del 24% rispetto allo stesso trimestre del 2016. Non solo aumenti per Ferrari, che vede scendere il suo indebitamento che passa dai 627 milioni del 30 giugno 2017 ai 485 milioni di euro del 30 settembre 2017: le previsioni vedono questa somma restare sotto la soglia dei 500 milioni.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: