F1 Baku, altra doppietta Mercedes. Vettel: “Bisogna reagire”

Pubblicato il: 29 Aprile 2019

Ennesima prova di forza della scuderia di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas che hanno dominato a lungo nel Gran Premio dell’Azerbaijan.

Altro circuito, stessa storia: dominio incontrastato delle Mercedes durante il quarto Gran Premio di Formula 1 a Baku. La scuderia tedesca ha realizzato un’altra doppietta in Azerbaijan: primo posto per uno splendido Valtteri Bottas, seguito dal suo compagno Lewis Hamilton. Al terzo posto troviamo Sebastian Vettel, che non è mai riuscito a impensierire le due frecce d’argento. Fuori dal podio il solito Max Verstappen e Charles Leclerc, autore di un’ottima gara che per diverso tempo lo ha visto in testa.

“Il primo stint è stato pessimo e ho faticato molto con le gomme” ha dichiarato il pilota tedesco della Ferrari. “Non è affatto la situazione che avremmo voluto a questo punto della stagione ma speriamo in una reazione a Barcellona” ha concluso Vettel. Il prossimo Gran Premio di Formula 1 però potrebbe portare varie difficoltà: lo scorso anno Hamilton e Bottas fecero un rispettivamente primo e secondo.

Leggermente soddisfatto invece Leclerc, che per diverso tempo ha condotto la gara ed è stato autore di una grandissima rimonta, probabilmente rovinata sul più bello. “Il primo stint è stato molto buono, ma quando ho chiesto se potevo spingere per raggiungere quelli avanti, mi hanno detto di no” ha dichiarato il pilota monegasco. Molto criticata, come sempre, la strategia della scuderia del Cavallino, soprattutto per la gestione di Leclerc e sul suo pit stop. “Fermarmi prima ai box? Non lo so, l’unico dubbio è che ho perso tanto tempo. L’unica cosa positiva è stato il passo, ma ora dobbiamo lavorare”.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: