EICMA 2016, quante novità per Bridgestone a Milano

bridgestone-e-sarolea

Sono tante le novità presenti allo stand Bridgestone per la 74esima edizione di EICMA a Milano, la Fiera del Ciclo e del Motociclo. La casa giapponese infatti, ha allestito un grande stand dove ha mostrato in anteprima tutti i suoi nuovi prodotti dedicati al mondo delle moto touring, cross e custom. Analizziamo insieme nel dettaglio:

Battlecruise H50

Si tratta di un tipo di pneumatico realizzato per gli appassionati di American V-Twin per offrire il massimo comfort di guida. E’ una copertura realizzata dal produttore giapponese facendo uso delle più avanzate tecnologie dedicate al mondo delle due ruote. Battlecruise H50 è un giusto compromesso per offrire maneggevolezza, lunga durata e aderenza su asciutto e bagnato. Ad EICMA questo prodotto è stato montato su una Harley Davidson customizzata da Thunderbike, al top tra i customizzatori in Europa.

Battlecross X10

Completamente progettato per motocross, questo pneumatico si distingue soprattutto per il grande grip sui fondi sabbiosi. Grazie a questa copertura, Bridgestone è riuscita a migliorare le capacità di trazione e controllo della moto, il tutto grazie ad un innovativo disegno del battistrada con un nuovo tassello in grado di offrire un maggior edge effect sulle superfici sabbiose. E’ stato realizzato sfruttando le collaborazioni con i migliori piloti professionisti MX. Ad EICMA è stato montato su Kawasaki KX450.

Battlax SC1

Battlax SC1, invece, è uno pneumatico radiale pensato per gli scooter di grossa cilindrata. Bridgestone per la composizione di questo prodotto ha messo in campo tutta la sua esperienza sviluppata nel corso degli anni con gli pneumatici hypersport per offrire maggior maneggevolezza anche a chi desidera una guida sportiva su scooter.

Battlax Hypersport s21

Montato su Saroléa SP7, Bridgestone si impegna con questo pneumatico per un progetto di sostenibilità e mobilità sempre più intelligente, improntata verso un profilo “green” che però, come promesso dal costruttore belgaee dalla casa giapponese, non è sinonimo di “lento”, dato che così equipaggiata, SP7 può ragggiungere i 270 km/h.

Blattax Adventure A40

Qui parliamo invece di un tipo di pneumatico adventure, per le condizioni più estreme, in grado di offrire grande durata e affidabilità,  a prescindere del fondo stradale sul quale vengono impiegati o dalle condizioni atmosferiche. Ad EICMA, Adventure A40 sono stati montati su BMW R1200GS

 


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone