Controllo pneumatici scooter, ecco tutto quello che c’è da sapere

Pubblicato il: 20 Marzo 2019

Il controllo pneumatici scooter è importante per viaggiare in sicurezza. Le gomme della nostra moto o della nostra auto è uno dei componenti più importanti. Questo è infatti il mezzo di contatto tra il nostro veicolo con l’asfalto. Controllare il suo stato di salute è importante. Ecco cosa c’è da sapere.

Controllo pneumatici scooter, la pressione di gonfiggio

Ovviamente per ottenere un ottimo piacere di guida e viaggiare in sicurezza, è scontato dire che bisogna adottare lo penumatico delle giusta misura oltre che effetturare il giusto controllo per evitare delle spiacevoli sorprese. Quindi una volta scelta la gomme migliore per il nostro uso e stile di guida, nel corso del tempo c’è bisogno di manutenzione alle gomme. Tra le prime cose da fare durante i controlli è quella di tenere d’occhio la pressione di gonfiaggio. Un processo da effetture almeno due volte al mese, ma anche prima di effettuare un lungo viaggio.

La misurazione della pressione dev’essere effettuata sempre a penumatici freddi e deve rientrare in un preciso range. Nel caso questa riuslti essere troppo alta ci possono essere possibili rotture, un limitato confort di marcia e consumo irregolare. Nel caso questa è troppo bassa si può avere una sensazione di pesantezza del mezzo, rischio di danneggiare battistrada e carcassa. La pressione giusta è indicato nel libretto del nostro scooter o moto.

Controllo pneumatici scooter, lo stato del battistrada

Altro controllo importante da effettuare alle gomme del nostro scooter o moto è quello dello stato del battistrada. Come accade per quello delle moto, per avere le giuste performance oltre che viaggiare in modo sicuro, il battistrada non deve presentare irregolarità e problemi vari. Dopo la pausa invernale è importante controllare gli pneumatici come consiglia anche la Polizia di Stato.

Per il Codice della strada il limite minimo della scultura del battistrada deve essere di 1 millimetro. Assicuratevi di controllare regolarmente l’altezza della scultura del battistrada. Gli incavi del battistrada servono a far scivolare l’acqua, quando la strada è bagnata; maggiore è il numero di questi incavi, maggiore è la parte di logoramento dello pneumatico. Se la profondità del battistrada è poca, allora il logoramento è ad uno stato avanzato.

Controllo pneumatici scooter, data di costruzione e posizionamento valvola

La data di costruzione è fondamentale. L’età degli pneumatici viene indicata dai numeri DOT; questi numeri sono visibili sui lati dello pneumatico. Circa il controllo pneumatici scooter, non è da sottovalutare il corretto posizionamento della valvola. Questa dev’essere posizionata in un punto preciso. Ad aiutarci ci sono due punti rossi. Al centro di questi due punti, deve presenziare la valvola che non dev’essere danneggiata in alcun modo.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: