UFFICIALE – Formula Uno, Carlos Sainz in McLaren: il 23enne spagnolo correrà in Formula 1

Pubblicato il: 17 agosto 2018

Carlos Sainz in McLaren: è lui l’erede di Fernando Alonso

Pochi giorni dopo l”ufficializzazione dell’addio alla Formula 1 di Fernando Alonso, in casa McLaren è gia tempo di novità per la  prossima stagione. Con un comunicato stampa, pochi minuti fa, McLaren ha confermato l’ingaggio di Carlos Sainz per la stagione 2019. Il 23enne spagnolo corre già in Formula 1, pilota, per questa stagione, della Renault, in prestito dalla scuderia Red Bull, 11esimo nella classifica del Mondiale in corso ha firmato un “contratto pluriennale”.

Immediato il tweet del figlio del leggendario pilota di rally, che orgoglioso cinguetta : “Molto contento di poter annunciare che sarò pilota della McLaren F1 nella prossima stagione. Correre per un team così mitico e speciale della F1 è un sogno divenuto realtà” – ed ancora -“Sono un tifoso della McLaren da quando riesco a ricordare. È un grande nome nello sport, con un’eredità incredibile, e l’elenco dei piloti che hanno corso per la McLaren nel corso degli anni sono tra gli eroi della Formula 1. Fernando è ovviamente uno di loro, quindi è una cosa particolarmente speciale prendere il suo posto come parte della prossima generazione di piloti spagnoli al volante della McLaren“.

Carlos Sainz comincerà una nuova avventura a Woking animato dal desiderio di riportare in alto una squadra che, soprattutto nelle ultime tre stagioni, non è riuscita a conquistare le nobili zone della classifica. Ricche di entusiasmo anche le parole del Team: “Carlos porta con sé il giusto mix di gioventù ed esperienza. Lo abbiamo tenuto d’occhio per un po’ di tempo e riteniamo sia uno dei giovani talenti di maggior valore nel circus, non è un segreto che sia un grande estimatore di Fernando ed è giusto che a prendere il suo posto sia uno spagnolo dal cognome leggendario in questo sport“, queste le parole del Ceo della McLaren Zak Brown.

Carlos Sainz in McLaren: “Vorrei ringraziare il team per avermi dato l’opportunità di realizzare un sogno d’infanzia”

“Il team ha un piano a lungo termine per il futuro e non vedo l’ora di giocare un ruolo chiave in questo viaggio di ritorno al successo”, ha dichiarato Sainz, a chi gli fa presente gli alti e bassi vissuti in stagione da McLaren. Il team ha sicuramente patito, e non poco, la competitività di team come Haas, Force India e in passato Williams, ma le parole del giovane 23enne, carico e speranzoso per la prossima stagione, fanno bene al cuore dei tifosi.

Arriva subito anche il tweet del connazionale Alonso: “Grande Carlos. Arrivi in uno dei più grandi team della storia della F1. Spero in questa seconda parte di stagione di porre le basi per un 2019 competitivo. In bocca al lupo!!! “.

E’ probabile che ad affiancare Sainz nel box McLaren ci sarà Lando Norris, favorito a Esteban Ocon al volante della seconda McLaren, ancora però nessuna ufficialità.

 

 


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: