Byton Concept, è lei l’alternativa alla Tesla?

Pubblicato il: 10 gennaio 2018

Presentato al CES di Las Vegas un Suv elettrico a guida autonoma: avrà 520 km di autonomia.

In principio erano le Tesla, ora il mercato delle auto elettriche a guida autonoma è sempre più popolato: ultima a fare il suo arrivo è stata la Byton Concept, Suv cinese che è stato presentato al CES di Las Vegas.

Si tratta di un’auto elettrica a guida autonoma (di livello 3) e intelligente, capace di arrivare a 520 km di autonomia con una sola ricarica. Il sistema di ricarica veloce in 20 minuti permette di arrivare a 240 km di autonomia mentre per arrivare all’80% degli accumulatori basteranno altri 30 minuti.

Il CEO Carsten Breitfeld, che ha speso più di 20 anni in BMW dove ha curato lo sviluppo della i8, e Daniel Kirchert, ex amministratore delegato Infiniti China ed ex dirigente BMW, hanno voluto fare le cose in grande lanciando un prototipo che mira a conquistare una grossa fetta di mercato futuro.

La Byton Concept presenta degli interni di grandissimo pregio: due schermi touch screen per la guida autonoma (uno addirittura da 49 pollici) e per tutti i comandi dell’auto. L’intelligenza artificiale dell’auto è in grado anche di controllare il peso, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca del conducente, oltre ad avere un riconoscimento facciale e a registrare tutte le preferenze di guida. Queste tecnologie permettono di prevedere eventuali problemi fisici migliorando la sicurezza del viaggio, inoltre questi dispositivi possono evitare problemi come colpi di sonno e distrazioni del conducente (quando impegnato a guidare). Tutti i dati registrati dalla Byton Concept possono essere facilmente archiviati in cloud. Nelle dotazioni di serie troviamo una versione customizzata di Alexa, l’assistente vocale di Amazon.

Un’auto futuristica insomma ma che arriverà sul mercato verosimilmente tra la fine del 2019 e il 2020 visto che la produzione è prevista per il 2019 a Nanjing, in Cina, sebbene il design venga dalla Germania e il dispositivo di guida autonoma dalla California.

Sotto il cofano batterà un motore elettrico posteriore da 272 cavalli che garantisce fino a 400 km di autonomia ma in futuro si potrà anche scegliere per una versione a due motori per una potenza complessiva di 476 cavalli e 520 km di autonomia totale.

Il prezzo di listino del Suv elettrico si aggirerà intorno ai 38mila euro.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: