Bugatti Chiron, arriva un modello per i 110 anni della casa

Pubblicato il: 8 Febbraio 2019

Bugatti Chiron edizione limitata in occasione di un evento davvero importante. Infatti il grande marchio di supercar francese quest’anno, raggiunge un traguardo importante. Bugatti festeggia infatti ben 110 candeline.

Bugatti Chiron edizione limitata, la speciale supercar

La casa francese quindi scrive ben 110 anni di storia e di passione. Un grandissimo traguardo che la stessa azienda francese ha deciso di festeggiare realizzando una serie speciale e limitata della Chiron Sport. Saranno quindi prodotti 20 esemplari della Chiron Sport 110 ans Bugatti, con delle particolarità stilistiche ed estetiche che le renderanno subito riconoscibili.

Per il colore della carrozzeria è stato scelto il bellissimo blu notte ad effetto satinato, caro al passato del marchio. Sulla coda invece troviamo, imperioso, il vistoso alettone decorato dal tricolore francese, quindi blu bianco e rosso su tutta la superficie inferiore. Il colore blu ritorna anche sulle pinze freno e negli interni, alleggeriti, appositamente dedicati a questa serie limitata: infatti riportano a caratteri cubitali sui poggiatesta il logo dei 110 anni di Bugatti.

Bugatti Chiron edizione limitata, il tributo per Ettore Bugatti

Questa speciale Chiron, tributo all’opera dell’italiano Ettore Bugatti che nel 1909 decise si fondare il suo marchio in Francia, presenta anche nuovi cerchi neri diamantati che ben contrastano con il corpo vettura, interamente composto da fibra di carbonio, e con le pinze dei freni.

Quando si parla di una Bugatti, come non parlare di prestazioni? Dal punto di vista meccanico non ci sono novità rispetto alla normale Chiron Sport. Ai vertici della Bugatti hanno pensato (a ragione) che va già benissimo il suo 8 litri da ben 16 cilindri disposti a W, che eroga la bellezza di 1500 CV. Anche la velocità massima dichiarata è la medesima della normale Chiron Sport, ossia 420 km all’ora.

 


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: