Bugatti Chiron Divo: l’hypercar svelata al Paris Motor Show 2018

Pubblicato il: 3 ottobre 2018

Bugatti Chiron Divo Salone di Parigi che ha visto la presentazione della versione estrema dell’hypercar francese che aerodinamica per la supercar

Anche se è stata svelata in anteprima mondiale lo scorso 25 agosto nell’evento esclusivo “The Quail: A Motorsports Gathering” nella Monterey Car Week in California, il debutto Europeo la Bugatti Chiron Divo lo da in casa. La francese infatti si svela in Europa al Salone di Parigi 2018. L’hypercar davanti al pubblico di casa con tante novità estetiche e tecniche che ne fanno una vettura dallo stile estremamente personale e dalle elevatissime prestazioni.

Solo 40 esemplari saranno prodotti della Divo, la cui produzione inizierà a partire dal 2019, mentre le prime consegne ai clienti sono previste per i primi mesi del 2020. Durante la sua presentazione, la casa ha annunciato che i 40 esemplari della Divo, sono stati già tutti prenotati. I fortunati hanno pagato la vettura ben di 5 milioni di euro cadauno.

Bugatti Chiron Divo Salone di Parigi, le parole del Presidente Stephan Winkelmann

Stephan Winkelmann, Presidente di Bugatti, non ha mai fatto mistero delle sue intenzioni di voler costruire qualcosa di straordinario si a livello puramente estetico che a livello prestazionale, e difatti in sede di presentazione il numero uno del brand francese ha sottolineato: “Abbiamo voluto dar vita ad una hypercar più incisiva nell’aspetto, più agile nelle curve e più brusca nelle reazioni”.

“La Divo è una variante della Chiron per pochi eletti ed è destinata a chi vuole mettere le prestazioni davanti a tutto. La nuova Divo è stata creata per soddisfare il puro piacere di guida, ma senza dimenticare lo charme e l’appeal propri del marchio Bugatti. La Divo è stata creata per le curve: grazie alla sua leggerezza, alla sua deportanza, alla sua maneggevolezza ed alla sua dinamica di guida è in grado di far provare emozioni molto forti”. 

Bugatti Chiron Divo Salone di Parigi, motore standard per l’hypercar

Per garantire emozioni al volante, la Bugatti Chiron Divo è stata “messa a dieta” attraverso una mirata cura dimagrante che ha permesso di far scendere il peso dell’hypercar francese di ben 35 kg rispetto alla versione standard e di dichiarare sulla cartella stampa un peso di 1.955 kg. Nulla di nuovo, invece, sotto il cofano dove il propulsore è rimasto lo stesso della Chiron standard.

Si tratta sempre del motore W16 8.0 quadriturbo da 1.500 cv di potenza abbinato sempre ad un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti collegato alla classica trazione integrale. Va da sè che il minor peso abbinato alla potenza di sempre ha permesso di raggiungere un rapporto peso/potenza di 1,30 kg/cv, un risultato migliore di quello registrato dalla Chiron standard.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: