BMW X6 M, arrivano a 600 i cavalli di potenza della tedesca?

Pubblicato il: 10 ottobre 2018

Per BMW X6 M, ossia la nuova generazione del potentissimo SUV-Coupé tedesco, nella sua versione sportiva possibile l’arrivo a ben 600 cavalli di potenza

Se M5 dispone di ben 600 CV perché la carica dei Seicento non può toccare anche la futura X6 M? La seconda generazione che è attesa nei prossimi mesi, continua ad essere sviluppata e data l’indole della vettura, ossia una poderosa SUV-Coupé nella sua versione più straripante, da portabandiera del modello dovrà essere davvero possente. Si farà attendere infatti potrebbe volerci un anno, forse anche mese in più per vedere l’arrivo della BMW X6 M.

I muletti stanno comunque girando da tempo e le forme, seppur celate, non mentono. Rimarrà il stazza imponente e il design, muscolo, non passerà certo inosservato. Il nuovo doppio rene sulla calandra ricalca quello della X5 (dalla quale X6 deriva) ed è il più grande di sempre. Sposando la filosofia del modello. Anche i gruppi ottici anteriori riprendono le forme del nuovo SUV.

BMW X6 M, cambiano anche alcuni dettagli della vettura

X6 M ovviamente disporrà di paraurti bombati, prese d’aria generose, terminali di scarico (in doppia coppia) “guerrieri”.Dettagli aerodinamici e altri estremismi saranno tipici della versione. Ma il modello non rinnegherà le linee, anche al posteriore della serie attuale. Come la serie attuale si poggerà su cerchi da 19” sul quale si possono montare delle gomme nella misura 255/50 R19 per l’anteriore, e nella misura 285/45 R19 per il posteriore.

Per queste due misure vi consigliamo degli pneumatici Hankook. Mentre le BMW X6 “umane”sarà disponibile un motore da 6 cilindri Diesel (presente anche il motore quadri turbo da 400 CV) oltre quello benzina. Possibile l’arrivo di una versione plug-in come già visto per la BMW X5, quindi anche X6 M rimarrà nel solco. X6 M sarà dotata del motore V8 turbo benzina di 4.4 litri. Come M5 arriva a 600 cavalli, è chiaro che il SUV Coupé non sarà certo da meno. Non potrà essere da meno.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: