BMW Serie 6 è solo ibrida!

Pubblicato il: 28 Maggio 2020

La nuova BMW Serie 6 sceglie l’ibrido. Un mild hybrid con tecnologia a 48 Volt.

Le motorizzazioni attese

Sia benzina, sia diesel, sono sovralimentati mild hybrid che assicurano fino a 11 cavalli di potenza in più, ma solo in caso di necessità perché qui la BMW vuole contenere le emissioni.

2.0 litri 630i (258 cavalli e 400 Nm); da 3.0 litri 640i (333 e 450) alimentata a benzina. Per i diesel avremo la 620d (unità da 2.0 litri con 190 cavalli e 400 Nm) e da 3.0 litri 630d (286 e 650) e 640d (340 e 700 Nm). Saremmo tentati di evitare di trattare l’argomento consumi, anche perché non ancora omologati e perché ci sembrano davvero particolari per una BMW di questo tipo, ma per completezza di informazione ve li diamo: 23 km per litro.

Sguardo agli interni

La comodità è tutto! Poi viene la tecnologia, con la consolle centrale rivolta al guidatore, con lo schermo a sfioramento di 10,25″ o 12,3“. Questo è il primo punto di contatto con il nuovo sistema BMW Operating System 7.0, con aggiornamento automatico online, proprio come gli smartphone, e che vede il debutto del navigatore satellitare BMW Maps, che sfrutta le informazioni sul traffico presenti online.

Gli esterni importanti

La Serie 6 GT misura ora 5,09 metri totali, con un passo di 3,07 metri. Avrà sette nuove tinte esterne e i cerchi in lega da 18, 19 e 20 pollici con una selezione di disegni rivisti. La misura completa più utilizzata dovrebbe essere la 225/40 R19.

Gli ordini sono partiti. In Italia viene proposta nei tre allestimenti Business, Luxury e M Sport con un prezzo di partenza di 64.200 euro.

Come vi sembra questa svolta BMW verso l’ibrido?


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: