BMW R 1200 R Black Edition, arriva la dark naked tedesca

Richiami al passato, ma con il nero a farla da padrona: arriva BMW R 1200 R Black Edition, la dark naked della casa di auto e moto bavarese

Il nero è sinonimo di eleganza e poi va su tutto. Un colore che piace particolarmente all’Italia e agli italiani al quale BMW ha dedicato un’altra edizione “all Black”. Dopo la GS Black Edition, adesso è toccato alla R 1200 R, che approda nel nostro paese con un’edizione speciale dove il nero – non a caso la colorazione è denominata Black Storm – domina la scena.

Novità ma con un richiamo al passato. Così si presenta BMW R 1200 R Black Edition che presenta filetti che fanno da contorno al serbatoio e richiamano modelli usciti dalle officine di Monaco. In questo modello però a farla da padrona è come detto il colore nero: sulla R 1200 R Black Edition il colore Black Storm oltre su serbatoio, viene ripreso anche su telaio, ruote e sulla cornice del faro anteriore. Di diversa colorazione invece i foderi della forcella, che sono anodizzati oro. 

BMW R 1200 R Black Edition: tante dotazioni di serie

BMW R 1200 R Black Edition che offre una dotazione di serie è davvero ricco, visto che l’idea di BMW è quella di offrire un modello “touring”. Quindi sulla dark naked presenzia di serie il pacchetto comfort che è composto non solo da uno scarico cromato, ma anche da manopole riscaldate, un sistema RDC di monitoraggio della pressione dei pneumatici e delle sospensioni Dynamic ESA semi attive.

Ovviamente BMW per il suo modello prevede anche altre dotazioni, che si possono scegliere dal catalogo accessori BMW, ma per il quale bisogna aggiungere qualcosa al prezzo base. Nessuna novità per quando riguarda il motore che è un Boxer a liquido da 1.170 cc Euro 4 che genera una potenza di 125 cv e 125 Nm di coppia massima. Il Prezzo della BMW R 1200 R Black Edition? Solo 15.900 euro con primo tagliando, costi di preconsegna e immatricolazione inclusi presso tutte le concessionarie aderenti.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: