Bentley Bentayga, la versione ibrida approderà al Salone di Ginevra

Pubblicato il: 8 gennaio 2018

Il marchio appartenente al gruppo Volkswagen ha deciso di presentare la nuova Bentley Bentayga, nella sua versione ibrida plug-in al Salone di Ginevra

La notizia di una versione ibrida plug-in del suo SUV è stata annunciata già lo scorso anno, ora però c’è la conferma circa la sua presentazione. Come da Automotive News, la Bentley ha assicurato che al prossimo Salone dell’auto di Ginevra che si terrà il prossimo marzo, ci sarà la presenza della Bentley Bentayga nella versione ibrida e che l’inizio delle vendite avverrà nella seconda parte del 2018.

Quindi il modello più venduto del marchio, negli ultimi due anni, con 5.586 unità acquistate nel 2016, diventerà anche il primo veicolo elettrificato del marchio di ultralusso inglese. Sarà il primo di una serie come si evince dal programma della Casa, che escluse delle versioni puramente elettriche, ha previsto invece la costruzione di modelli ibridi plug-in, come l’arrivo della versione elettrificata anche per la GT Continental.

Bentley Bentayga, possibili 50 km di autonomia elettrica

Soluzione ibrida plug-in che è stata anche adottata dalla “cugina” Porsche, visto che il marchio inglese fa parte del gruppo Volkswagen: infatti il powertrain, della Bentley Bentayga potrebbe essere simile a quello già visto sulla Panamera E-Hybrid, ossia un motore V6 da 2.9 litri legato ad uno elettrico da 136 CV, ottenendo così potenza complessiva di ben 462 CV da sfruttare.

Come la vettura tedesca, possibile ottenere una cinquantina di chilometri di autonomia nella versione elettrica (precisamente 48 km, l’equivalente delle 30 miglia dichiarate dalla casa inglese). Propulsore elettronico a parte, a partire dal 2015, al fianco della sola motorizzazione benzina 12 cilindri, la Bentley ha introdotto tra le varie opzioni anche il nuovo motore V8 diesel nel 2017, mentre insieme al modello ibrido, ci sarà l’arrivo del V8 turbobenzina.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: