Auto elettriche, in Norvegia è boom di vendite

Il paese scandinavo è il secondo paese al mondo dove si vendono molte auto elettriche ed elettrificate: numeri importanti e pronti a confermarsi nei prossimi mesi

La Norvegia si conferma essere il secondo paese al mondo dove si vendono e usano auto elettriche ed auto elettrificate. Infatti nel mese di gennaio sono state immatricolate più auto ibride, circa il 33,8% e auto a motore termico, circa il 48,6%, portando il paese scandinavo al secondo posto.

Numeri ottenuti nel solo mese di gennaio e febbraio e che potrebbero ripetersi anche nel mese di marzo, frutto del lavoro portato avanti in questi anni dalle istituzioni norvegesi, che si piazzano al secondo posto solo dietro la Cina che sta puntando su queste tecnologie per ridurre, se non addirittura eliminare, l’inquinamento un problema serio che attanaglia il paese asiatico.

Sono ben oltre mezzo milione le auto elettriche e ibride, che compongono il parco auto della Norvegia. Numeri alti visto che sono numerosi gli incentivi erogati: dalle detrazione dalle imposte, viaggi gratis su traghetti e autostrade, utilizzo parcheggi riservati sino alle corsie preferenziali del trasporto pubblico. Vantaggi che stanno portando i norvegesi a scegliere l’alternativa a benzina e diesel.

Auto elettriche Norvegia: dal 2025 bandite le auto ad alimentazione tradizionale

La scelta di auto ibride ed elettriche sta portando anche la Norvegia ad installare numerose colonnine di ricarica per il paese – entro il 2020 saranno installate ben 10 per ogni auto elettrica o elettrificata – sino a decidere di bandire la vendita di automobili ad alimentazione tradizionale – benzina e diesel – entro il 2025.

Politica totalitarista quella della Norvegia che però sta ottenendo risultati davvero importanti visto che l’abbattimento delle emissioni medie di CO2, grazie alle auto di nuova immatricolazione è arrivato al livello di 85 g/km.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone