Auto elettriche: in Lussemburgo due Tesla Model S in dotazione alla Polizia

Le berline di Elon Musk avranno il compito di pattugliare la zona come le auto tradizionali.

La rivoluzione elettrica sta lentamente cambiando il mercato dell’automobile e se tra qualche anno le macchine a combustione interna scompariranno del tutto, i modelli elettrici sono sempre più presenti nella vita di tutti i giorni. È questo il caso del Lussemburgo dove due Tesla Model S sono state consegnate alla Polizia: queste avranno il compito di pattugliare le zone di riferimento e non saranno utilizzate, come accade già a Los Angeles, come semplici mezzi di trasporto per i funzionari.

È la prima volta che auto dell’azienda di Elon Musk vengono utilizzate in Europa in un settore del genere. Qualcuno ha già obiettato che le Model S non hanno un’autonomia sufficiente per eseguire eventuali spostamenti lunghi o addirittura inseguimenti di malviventi ma a questi ricordiamo che il Lussemburgo è lungo appena 82 km e largo 57, un territorio perfetto per un’auto elettrica di ultima generazione. Le auto in dotazioni della Polizia lussemburghese sono con tutta probabilità due Model S P100 D (sebbene non ci sono fonti che confermano il modello), auto di ottima fattura che garantiscono eccellenti prestazioni: scatto da 0 a 100 km/h coperto in appena 2,5 secondi e da 0 a 200 km/h in 11,2 secondi. La velocità massima, limitata elettronicamente, è di 250 km/h.

Che in futuro vedremo anche nelle nostre strade pattuglie di auto elettriche di Polizia e Carabinieri? Non ci resta che aspettare e vedere se anche le nostre forze dell’ordine adotteranno questi nuovi mezzi.

Photo credit: Facebook


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: