Aston Martin, arriva la DBS Superleggera TAG Heuer Edition

Pubblicato il: 23 Gennaio 2019

Aston Martin DBS Superleggera TAG Heuer Edition arriva sul mercato. Si tratta delle supercar in serie limitata visto che verrà prodotta in collaborazione con la nota firma dell’orologeria in soli 50 esemplari.

Aston Martin DBS Superleggera TAG Heuer Edition

Come detto, nata insieme al marchio d’orologeria, che è anche sponsor nelle competizioni delle vetture inglesi,la DBS Superleggera da 725 CV, si presenta in un nuovo allestimento davvero unico. A farla da padrone è sicuramente la tinta esterna Monaco Black, che ben si collega alla di fibra di carbonio a vista. Si sposa bene anche con i cerchi di lega neri, che ingabbiano le pinze rosse dell’impianto frenante.

Il gruppo ruota è impreziosito anche dagli pneumatici Pirelli Color Edition con bordo rosso e lo stesso abbinamento cromatico torna nell’abitacolo: il rosso caratterizza infatti le cuciture a contrasto dei pellami e i loghi Tag sui sedili. La Aston Martin non ha per il momento fornito indicazioni sul prezzo della vettura, nè sulle modalità di prenotazione.

Aston Martin DBS Superleggera TAG Heuer Edition

Si tratta di un periodo davvero dinamico per la Aston Martin. Infatti dopo l’arrivo della nuova Vantage, la DB11, la Valkyrie, la DBS Superleggera e la serie dei modelli speciali firmati Zagato, la Casa di Gaydon è concentrata sul futuro elettrificato. Oltre ad aver mostrato il prototipo della DBX, lo stesso CEO Andy Palmer ha infatti postato sulla propria pagina Twitter un breve filmato che ritrae un prototipo.

Si tratta della RapideE che viene ritratta in movimento. Situazione questa che conferma l’evoluzione del progetto, che prevede la realizzazione del modello totalmente elettrico della quattro porte. Sarà dotata di batterie di nuova generazione a 800 Volt. Saranno prodotti ben 155 esemplari capaci di contare su ben 610 CV e 950 Nm di coppia massima, con circa 320 km di autonomia nel ciclo Wltp.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: