Alfa Romeo 8C: all’asta l’esemplare da 450 CV

Pubblicato il: 22 Gennaio 2019

Asta per Alfa Romeo 8C Competizione, vettura che ha generato una nuova era per Alfa Romeo nel 21° secolo. Mentre  berline su berline, la casa di Arese debuttò per la prima volta al concetto di 8C durante il Salone di Francoforte 2003.

Asta per Alfa Romeo 8C Competizione, nata dalla 33 Stradale e dalla Giulia TZ

Dopo tre anni di sviluppo, la versione di produzione ha fatto notizia al Motor Show di Parigi del 2006, rispondendo alle richieste di tutti gli appassionati sin dall’era d’oro dell’Alfa Romeo. Da quel momento in poi, fu chiaro che l’8C Competizione sarebbe stata la preferita di tutti gli Alfisti. Wolfgang Egger del Centro Stile Alfa Romeo ha progettato l’8C con assoluta bellezza e potenza.

Il design distintivo rimane lungimirante e offre uno sguardo nel linguaggio del design dei futuri Alfisti pur mantenendo il DNA delle grandi Alfa Romeo del passato. L’ispirazione è stata derivata da grandi del dopoguerra come la 33 Stradale e Giulia TZ. La griglia e lo stemma inconfondibili dell’8C, accentuati da un gruppo di splendidi fari bi-xenon, seguiti da moderne sezioni di vetro senza montanti, la presentano come una delle Alfa Romeo più belle prodotte.

Asta per Alfa Romeo 8C Competizione, 450 CV di puro diverimento

L’aspetto attraente dell’Alfa Romeo è ulteriormente esaltato dalle sue eccezionali prestazioni. L’8C è alimentato da un motore V-8 da 4,7 litri interamente in alluminio derivato dalla Maserati che produce 450 CV a 7.000 giri / min e una coppia di 347 piedi / libbra a 4.750 giri / min. Accoppiato ad un cambio ZF a sei rapporti con cambio a pala, la trasmissione è posizionata nella parte posteriore della vettura.

Questo consente una migliore maneggevolezza, che è completata da un assetto di sospensione a forcella doppia anteriore e posteriore. RM Sotheby’s ha messo in vendita uno degli 84 esemplari arrivati negli States, un modello davvero unico con un kit in fibra di carbonio, pinze dei freni color alluminio, rivestimento in pelle, copertura per auto e sistema audio Bose di alta qualità.

Asta per Alfa Romeo 8C Competizione, in futuro sarà ibrido

Inoltre, è una delle quattro 8C per gli Stati Uniti che presenta sedili in pelle intrecciata rossa, stemmi per parafanghi Alfa Corse, cerchi in lega Marchio Sportivo ed è rifinita in questo particolare colore. Al momento nessun indizio è stato dato sul prezzo della vettura che è finita come detto all’asta ed attende un nuovo compratore che possa decidere di mettere nel proprio garage questo magnifico modello.

Alfa Romeo 8C, che la casa del Biscione nei prossimi anni anni (si parla del 2021) potrebbe presentare sottoforma di una supercar sportiva che porterà questo nome. Anziché di un V8, possibile la scelta di un motore V6 biturbo in grado di erogare almeno 600 CV (alcuni ipotizzano anche 800 CV se si addizionano i cavalli del motore elettrico). L’arrivo di questo propulsore elettrico segnerebbe l’ingresso di Alfa Romeo nel mondo dell’ibrido.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: