Aria FXE, l’hypercar americana da 1150 CV di potenza

Al Salone di Los Angles debutterà l’Aria FXE, l’hypercar con un motore centrale potente da 1150 CV di potenza

L’attesa è finita. Dopo le immagini e il teaser uscito negli scorsi giorni, è stata presentata al Salone di Los Angeles l’Aria FXE, la nuova hypercar ibrida dell’Aria Group, un’azienda americana di design. Si conoscono davvero pochi dettagli riguardo questa vettura, ma il costruttore statunitense ha annunciato che le prime vetture saranno consegnate per la fine del 2019: l’hypercar sarà prodotta in una serie 400 esemplari, con il prezzo di partenza che si aggira intorno al milione di dollari.

La nuova berlinetta due posti, presenta un motore posteriore centrale disposto su un telaio di fibra di carbonio, un materiale che compone anche gran parte della carrozzeria e addirittura degli interni di questa speciale vettura. Il costruttore americano ha anche studiato e disposto dei componenti in titanio che sono stati stampati in 3D, e che si collegheranno al motore V8 aspirato da 6.2 litri.

Aria FXE, potenza e velocità per la l’hypercar americana

Un motore centrale, il cuore pulsante di questa vettura che è pronto a stupire tutti: infatti il propulsore dovrebbe essere in grado di erogare una potenza attorno ai 720 CV, fornendo così tutta la sua coppia motrice alle ruote posteriori. Sulla Aria FE non verranno abbinati dei motori aggiuntivi. Diversa invece la situazione sulla più performante Aria FXE, dove il powertrain sarà ibrido: infatti all’otto cilindri da 720 CV verranno abbinati ben due motori elettrici, in grado di fornire 540 CV in più alla sportiva, portando quindi la potenza complessiva della vettura a 1.150 CV con una coppia massima di 1.784 Nm.

Altre informazioni conosciute circa l’Aria FXE sono quelle relative alla velocità e alla potenza. L’hypercar assicura un accelerazione da 0 a 96 km/h in soli 2,7 secondi e sino a raggiungere una velocità massima prossima ai 340 km/h. Non si conosce ancora la trasmissione di serie che il costruttore amaricano ha deciso di montare sulla vettura, ma la scelta sembra che molto probabilmente ricadrà su una doppia frizione Xtrac a otto o sette rapporti.

 


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: