Alfa Romeo Tonale: la vettura ipotizzata con una livrea della Polizia

Pubblicato il: 1 Aprile 2019

L’Alfa Romeo Tonale Polizia è una delle ultime novità del web. Il designer Aksyonov Nikita ha realizzato il render con la livrea della Polizia italiana: ecco le immagini.

Alfa Romeo Tonale Polizia, presenti alcuni stilemi storici

Alfa Romeo Tonale è sicuramente stata la novità della Casa di Arese al Salone di Ginevra 2019. Seppur in versione concept, in attesa di diventare una versione di serie, la vettura ha ottenuto il consenso da parte del pubblico. Un successo che ha portato il famoso designer Aksyonov Nikita a realizzare il render, che vede la vettura indossare la livrea della Polizia italiana, con i classici colori bianco e azzurro.

Il futuro SUV compatto della casa italiana presenta uno stile originale, però ripercorrendo alcuni stilemi storici del Biscione, come la ruota ‘teledial’. Il design del cerchio da 21 pollici richiama l’iconica 33 Stradale, con il concetto del ‘disco telefonico’. Ma anche l’anteriore ripercorre vetture del passato come la SZ e la Brera, con la fanaleria ‘3 più 3’. Il posteriore propone un lunotto avvolgente ed un segno grafico distintivo dei fanali posteriori.

Alfa Romeo Tonale Polizia, 

Entrando all’interno dell’abitacolo, si trovano sportività e storia. Dai materiali di alta qualità al tunnel centrale retroilluminato, passando per l’inconfondibile DNA Alfa Romeo, cioè il selettore di modalità di guida. La tecnologia, ovviamente, non può mancare: con lo schermo da 12,3” totalmente digitale e l’unità principale touchscreen da 10,25” per gestire l’infotainment. Se davvero in futuro diventerà un’auto della Polizia, sarà modificata per poter supportare tutti gli elementi necessari per le forze dell’ordine, come la sirena sul tetto.

Il marchio del Gruppo FCA non ha rilasciato dati tecnici, quando ha svelato l’Alfa Romeo Tonale, se non la presenza di un motore elettrico posteriore e di soluzione votate alla dinamica di guida “per massimizzare la motricità ed il piacere della guida sportiva”. Dunque, il futuro SUV compatto sarà anche la prima vettura ibrida plug-in del gruppo. La modalità “Dynamic” diventa in “Dual Power” e garantisce il massimo output dai due motori, mentre sull’infotaiment è previsto un pulsante “E-mozione”, per offrire una taratura specifica dell’acceleratore, una frenata più netta e una risposta del volante più diretta.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: