DTM, arriva Alex Zanardi in pista: correrà sulla pista di Misano

Pubblicato il: 30 maggio 2018

Nella manche a Misano ci sarà anche Alex Zanardi in DTM il prossimo fine agosto: “Mi sento come un bimbo davanti ai dolci: non vedo l’ora di correre”

Per uno che non si mai arreso davanti a nulla, quella di Misano il prossimo fine agosto potrebbe essere un’altra semplice gara da affrontare. Eppure sentendo le sue parole, Alex Zanardi sembra emozionato come se dovesse disputare il suo primo gran premio della sua vita, per dare ancora una volta una scossa alla sua vita: “La vita è come il caffè: puoi metterci tutto lo zucchero che vuoi, ma se lo vuoi addolcire devi girare il cucchiaino. A stare fermi non succede niente”.

A 51 anni si prepara a tornare i pista in a livello mondale. Infatti Alex Zanardi correrà nell’unica tappa italiana del campionato DTM in programma dal 24 al 26 agosto 2018 a Misano. Una notizia che ha entusiasmato i suoi tifosi ma anche lui che ha dichiarato: “Mi sento come un bambino in un negozio di dolciumi. Quando ti capita di arrivare a casa da perdente devi cercare di trovare una nuova opportunità, per capire che ce la puoi fare”.

Alex Zanardi in DTM, le parole del campione italiano

“Avevo due possibilità: rinunciare o cercare di appassionarmi a un nuovo progetto. Ho scelto la seconda, perché nello sport avevo capito che la cosa più bella è lavorare al progetto più che raggiungerlo. Oggi sono una persona molto felice, talmente felice da dire che l’incidente è stata la cosa più bella che mi potesse capitare”, ha continuato il pilota bolognese.

Non vedo l’ora di correre a Misano. Avevo programmato di esserci come appassionato di corse sul circuito romagnolo, invece ci sarò da protagonista in pista e nell’inedita configurazione di una gara DTM in notturna. E’ semplicemente fantastico“, ha concluso il campione italiano pronto a mettersi in pista.

Alex Zanardi in DTM, le parole di Gerhard Berger

Il pilota si metterà alla guida della BMW M4 DTM che per l’occasione è stata adattata alle sue esigenze pronta ad essere protagonista in questa competizione dopo i test del 2012, ma anche della della gara nel 2015, ultima della stagione vincendo al debutto. Come in quel caso anche adesso i vertici della casa bavarese sperano in una bella vittoria da parte sua.

Siamo felici di accogliere Alex Zanardi sulla griglia del DTM. E’ un personaggio straordinario e popolare, in Italia e nel mondo. La sua vita e il suo esempio, le sue prestazioni da atleta insieme ad umanità ed ottimismo, ispirano forza a milioni di persone in tutto il mondo. Sappiamo che sarà una partecipazione vera, non scenderebbe in pista se poco convinto e di fronte ad un pubblico che lo ama tanto. Conoscendolo, sappiamo che si preparerà con scrupolo, professionalità ed ambizione. Benvenuto in DTM, caro Alex!” ha dichiarato Gerhard Berger, Presidente di ITR, società che organizza il DTM.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: