400 km/h con una moto: il video del record

Il record mondiale di velocità su una moto è stato stabilito da Kenan Sofuoglu su una Kawasaki Ninka H2R.

A 400 km/h in sella ad una moto: questa è l’incredibile velocità cui Kenan Sofuoglu ha fatto schizzare la sua Kawasaki Ninja H2R sul ponte nel golfo di Izmit, in Turchia. Il pilota ha fatto segnare il record del mondo di velocità su due ruote.

Buona parte del merito, ovviamente, va alla moto giapponese sovralimentata capace di sviluppare 326 cavalli di potenza che, ricordiamolo, ha “semplicemente” una dotazione di serie senza ulteriori modifiche. Per arrivare ai 400 km/h sono stati necessari appena 26 secondi, ma Sofuoglu ha impiegato numerosi mesi di preparazione per raggiungere il record. Innanzitutto ha dovuto scegliere per bene il luogo, il ponte di Izmit, quarto ponte più lungo al mondo con 2.682 metri di lunghezza, poi il pilota ha dovuto fare i conti con il momento della giornata migliore, che è risultato essere le 5 del mattino, poco dopo l’alba. Infine Sofuoglu ha dovuto utilizzare una tuta costruita con una pelle speciale, dotata di appendici aerodinamiche: “Ho raggiunto 400 km/h, la velocità massima che questa moto può raggiungere” ha affermato il pilota, “Non mi ricordo dove ho avuto questa idea del record, ma quando ho firmato l’accordo del 2016 con la Kawasaki, mi piaceva e volevo così tanto questa moto edizione speciale. Quando l’ho chiesta, Kawasaki ha detto che la velocità massima era di 380 km/h e che il loro sogno era quello di raggiungere i 400 km/h. La prima volta che l’ho guidata, ho sentito la sua enorme potenza e velocità, e ho fatto piccoli cambiamenti alla moto – mantenendo le impostazioni originali – senza modificarla. Ho raggiunto 390 km/h nelle mie ultime prove ed oggi ho battuto e raggiunto i 400 km/h” ha affermato dopo il aver fatto segnare il record. “È stato un sogno raggiungere questa velocità e grazie a Dio ce l’ho fatta”.

 


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: